Zonza

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli
Pubblicato Sabato, 31 Gennaio 2015 17:13
Scritto da Super User
Visite: 841

ZONZA:

può derivare da c(i)onc(i)a nel significato di sbornia (dall'italiano cioncare = bere avidamente). Cioncia in campidanese, tzontza o tsontsa in logudorese.

Oppure deriva da concia, conciai = conciare, acconciare, aggiustare. Sa concia è lo stabilimento dove si conciano le pelli: in italiano concia o conceria.

Tra i firmatari della Pace di Eleonora del 1388 figurano: Concia Cagoci, ville Curchuris, odierno Curcuris: Partis de Montibus, vedi app. I^19); Conciatori Leonardo - de Castri Januensis (Castelsardo, vedi app. I^3).

Nella storia medievale abbiamo Zonza Leonardo, sassarese, vissuto tra il XIV° ed il XV° secolo. Nel 1429 fu ambasciatore presso Alfonso II d'Aragona, detto il Magnanimo, per offrirgli armi e denari, in occasione delle guerre d'Italia e Catalogna; in cambio ottenne molti privilegi, per se e per la città di Sassari.

Ancora a Sassari abbiamo Zonza Francesco (XVII° - XVIII° secolo); nel 1710 fu nominato barone di Capoterra: titolo che non ebbe più alcun valore, quando il Regno di  Sardegna passò ai Savoia; alla morte del figlio di Francesco, Saturnino Vincenzo, il ramo si estinse.

Attualmente il cognome è presente in 33 Comuni Italiani, di cui 9 in Sardegna: Cagliari 30, Sassari 9, Carbonia 8, La Maddalena 7, Sestu 6, etc.

 

 

Diritti Di Copyright : Giuseppe Concas

© : http://www.nominis.net