Bibiri; Pibiri

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli
Pubblicato Venerdì, 15 Agosto 2014 17:33
Scritto da Super User
Visite: 1466

BIBIRI; PIBIRI: 

(di Ettore Rossoni): Entrambi tipicamente sardi del sud dell'isola; Bibiri è quasi unico, mentre Pibiri è ben presente nel cagliaritano a Selargius, Cagliari, Uta, Quartu Sant'Elena, Monserrato, Samatzai e Sinnai, e nel Medio Campidano a Villacidro e Serrenti, dovrebbero derivare da un soprannome originato dal termine sardo pibiri (pepe), ma è pure possibile un significato diverso, collegato con l'espressione sarda pibiripibiri (suscettibile, che non accetta scherzi o prese in giro).

BIBIRI: pepe, sta per Pibiri, ( probabile errore anagrafico) vedi Pibiri. Bibiri è presente in soli 7 Comuni italiani, di cui 3 della Sardegna: Goni 11.

PIBIRI: pepe, dal latino piper. Su pìbiri è detto inoltre il pizzicore d'amore: portat pìbiri. Pibirùda è sinonimo di civettuola > in  andaluso mujer pipirìta. Pibirudu = spiritoso.

Il cognome è presente nelle carte antiche della Sardegna.

Tra i firmatari della Pace di Eleonora, LPDE del 1388 figurano: Pibiri Nicolao, jurato(aiutante del majore) ville Petra Veurra. * Petra Veurra, villaggio distrutto. Campitani Majoris – vedi app. I^21; Pipiri Silvestro, majore (sindaco, amministratore) ville Jenuri. * Jenuri; odierno Gennuri. Contrate Marmille – vedi app. I^22. Sempre nel C.D.S. vol. II di P. Tola, per l’anno 1410, tra i 557 homines che giurarono fedeltà al re aragonese, in nome di Leonardo Cubello, c’è Marco Pipiri – vedi app. III^ Anno 1410 31 marzo.

Attualmente Pibiri è presente in 103 Comuni italiani, di cui 56 in Sardegna: Selargius 116, Cagliari 78, Uta 75, Quartu S. E. 55, Monserrato 54, Villacidro 42, etc.

 

 


Diritti Di Copyright : Giuseppe Concas

© : http://www.nominis.net