Coga; Coghe

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli
Pubblicato Martedì, 26 Agosto 2014 14:59
Scritto da Super User
Visite: 1791

COGA; COGHE:

sa còga è la strega ed è il femminile di cogu = stregone, dal latino cocus o meglio coquus; da coquere: in sardo cokere nei dialetti centrali e in Logudoro, coiri o coi in Campidano. Coghe sembrerebbe il plurale di coga, che però in sardo suona cogas. Mantiene comunque la radice coq- di coquere.

Cogas è il nome antico di Codaruìna, che costituisce attualmente il centro storico di Valledoria. Cogas o is cogas esiste come toponimo, come anche coghinas, che deriva sempre dalla radice coq-.

Si tratta di cognomi presenti nei documenti antichi della lingua sarda. Tra i firmatari della Pace di Eleonora, LPDE del 1388, figurano: Coghe Januario - de Castri Januensis (Castri Januensis Civitas – (vedi app. I^3 - Castel Genovese - Castel Sardo). Omnibus habitantibus .in ville de Coginas ... die undecima januarii 1388, in posse De Valle Anthoni filii); Coghe Julianus, ville Sasseri –(vedi app. I^27)  Sasseri. Sassari; Coghe Parisono, jurato ville Gorare, Odierna Borore. Marghine de Gociano –(vedi app. I^8); Coghe Petro, ville Sarule, odierna Sarule. Curatorie Dore –(vedi app. I^12); Coghe Petrus, sindicus, actor et procurator etc.etc. Macumerii et Curatorie de Marghine de Gociano).

Attualmente il cognome Coga è presente in 9 Comuni italiani, di cui 2 in Sardegna: Tresnuraghes 16, Suni 2. Coghe è presente in 40 Comuni italiani, di cui 22 in Sardegna: Ussana 35, Cagliari 32, Carbonia 14, Uta 12, Nuoro 12, etc.

 

 

Diritti Di Copyright : Giuseppe Concas

© : http://www.nominis.net