Menu Principale  

   

Pubblicità  

   

Lusso; Lussu; Delussu; De Lussu

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

LUSSO; LUSSU; (DELUSSU; DE LUSSU):

all’origine era probabilmente de Lussu, ad indicare la discendenza o la provenienza.

Sulla derivazione del cognome abbiamo diverse ipotesi: de lussu, dal latino luxus = lusso, sfarzo, abbondanza, ad indicare l’agiata posizione sociale;

de lussu ad indicare la discendenza da Lucio o da Luxòri, Lixòri (Lussorio); più probabilmente de lussu ad indicare la provenienza da un luogo, ad esempio da Santu Lussurgiu (sempre Lussorio).

Alcuni studiosi ipotizzano la derivazione del cognome dall’italiano lusso, quindi dal latino luxus, diffuso soprattutto in Piemonte, a Torino e Cuneo e relative province e quindi la provenienza dal continente.

Noi però abbiamo trovato il cognome  nelle carte antiche della storia e della lingua della Sardegna. Infatti tra i firmatari della Pace di Eleonora, LPDE del 1388 c’è Lussu (de) Joanne, jurato ( collaboratore del maiore) -  ville Funtana, villaggio distrutto, Partis de Montibus  (vedi app. I^19).

Nella storia contemporanea ricordiamo Emilio Lussu (Armungia 1890 – Roma 1975), politico e scrittore. Partecipò, come ufficiale dell’esercito italiano alla prima guerra mondiale. Nell’opera letteraria “un anno sull’Altopiano”, descrive attentamente gli episodi di guerra da lui vissuti con i commilitoni della Brigata Sassari.

Nel 1921 insieme a Pietro Mastino e Paolo Pili, fondò il Partito Sardo d’Azione, di cui fu presidente e fu eletto deputato al Parlamento nelle elezioni dello stesso anno. Fu accanito antifascista: visse il “ventennio” con trepidazione; nel 1924, come rappresentante del Partito Sardo d’Azione, partecipò alla scissione dell’Aventino e propugnò l’insurrezione armata contro la dittatura fascista. Nel 1926 fu confinato dal Regime a Lipari, da cui fuggì nel 1929 con una audace evasione insieme a Fausto Nitti e Carlo Rosselli, con i quali, a Parigi, fondò il Movimento antifascista “Giustizia e Libertà”.

Nel 1944 rientrò in Sardegna e continuò, sino alla morte, la sua opera politica a fianco ai partiti dell’area della sinistra italiana. Nell’opera “marcia su Roma e dintorni” esprime le sue considerazioni sui fatti che portarono Benito Mussolini al potere. Altre sue opere letterarie e storico - politiche hanno ottenuto notevole successo.

Attualmente il cognome Lusso è presente in 134 Comuni italiani, di cui 21 in Sardegna: Villasalto 63, Cagliari 37, Quartu 14, etc. (il cognome registra la sua maggiore diffusione nelle province piemontesi di Torino e Cuneo).

Lussu è presente in 76 Comuni italiani, di cui 36 in Sardegna: San Sperate 103, Cagliari 62, Villacidro 39, etc.

 

 

Diritti Di Copyright : Giuseppe Concas

© : http://www.nominis.net

 

   

Cerca  

   

Visitatori Online  

Abbiamo 23 visitatori e nessun utente online

   
Copyright © 2019 Nominis.net. Tutti i diritti riservati.
Gestione e Manutenzione REMOTE_PC Contatto : email
© remotepc