Menu Principale  

   

Pubblicità  

   

Paderi

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

PADERI:

non ne conosciamo né il significato, né l’etimologia. Si può tentare un accostamento a  Pa(t)téri (vedi il cognome Patèri). Potrebbe derivare da palla, padda, padza,  = paglia; padéri = addetto alla stalla; o da pardu = aia: pardéri = addetto all’aia, arjolaiu. Non sappiamo altro.

È presente nei documenti medioevali della lingua e storia della Sardegna. Tra i firmatari della Pace di Eleonora, LPDE del 1388, figura Padéri Petro, ville Nuruci, odierno Nureci,  Laconi…et Contrate Partis Alença et etc. (vedi app. I^14).

Della storia moderna ricordiamo Paderi Domenico, di Oristano. A lui si deve il primo ed interessante tentativo di bonifica nei suoi terreni, negli ultimi decenni del ‘700, probabilmente ispirandosi alla grande idea di riforma dell’agricoltura in Sardegna, proposta dal conte Giambattista Lorenzo Bogino (vedi nel Web – visto con gli occhi di Giuseppe Concas Almanacco di Maggio: il Bogino).

Nella storia contemporanea citiamo Paderi Concas Giuseppe, di Villaputzu (1826 – 1906): fu il secondo vescovo della nuova Diocesi di Ogliastra, oggi Lanusei, dal 1900 al 1906.

Il cognome Padéri è attualmente presente in 97 Comuni d’Italia, di cui 35 in Sardegna: Cagliari 75, Quartu 50, Quartucciu 39, Sanluri 35, etc.

 

 

Diritti Di Copyright : Giuseppe Concas

© : http://www.nominis.net

   

Cerca  

   

Visitatori Online  

Abbiamo 22 visitatori e nessun utente online

   
Copyright © 2022 Nominis.net. Tutti i diritti riservati.
Gestione e Manutenzione REMOTE_PC Contatto : email
© remotepc