Menu Principale  

   

Pubblicità  

   

Torres

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

TORRES:

Torres ( di Ettore Rossoni): “Ha un nucleo nel barese ed uno nel palermitano che dovrebbero essere di origine spagnola e derivare dal cognome omonimo, mentre il ceppo bellunese e trevigiano probabilmente deriva dal toponimo Torres di Pieve d'Alpago (BL). Tracce di questa cognominizzazione le troviamo nel 1552 a Roma dove nasce quello che diventerà il Cardinale Arcivescovo di Monreale (PA) Ludovico de Torres di famiglia originaria di Malaga”.

TORRES è presente in Sardegna in un solo Comune: La Maddalena, con un nucleo familiare.

Troviamo il cognome Torres nelle carte medioevali della Sardegna. Tra i firmatari della Petizione di Pace di Eleonora d’Arborea è nominato Torres Gonnarius, juratus Castri Callari (vedi app. I^32).

Ma il toponimo Torres è famosissimo nella storia della Sardegna. Torres – Sassari, fu sede di uno dei 4 regni giudicali di Sardegna, detto appunto Regno di Torres o Giudicato di Torres. Nato alla fine del IX° secolo. Terminò di fatto nel 1269, de jure nel 1272. Ebbe circa 10 generazioni di sovrani, quasi tutti della casata dei Lacon – Gunale ed era diviso in 19 Curatorìe, etc. Per saperne molto, molto di più vedi il Di. Sto. Sa di Francesco Cesare Casula.

Nella storia medioevale ricordiamo Jalon, Giuseppe de Torres, di origine spagnola, nominato Fiscal del Tribunale del Santo Uffizio nel regno di Sardegna, nel 1673. Ricordiamo inoltre fra Raimondo de Torres, francescano vescovo della diocesi di Sulcis nel 1441. (Di. Sto. Sa. di  F. C. Casula). 

 

 

Diritti Di Copyright : Giuseppe Concas

© : http://www.nominis.net

   

Cerca  

   

Visitatori Online  

Abbiamo 14 visitatori e nessun utente online

   
Copyright © 2024 Nominis.net. Tutti i diritti riservati.
Gestione e Manutenzione REMOTE_PC Contatto : email
© remotepc