Menu Principale  

   

Pubblicità  

   

Agabbio; Agabio

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

AGABBIO; AGABIO:

Vi è incertezza sul significato e l'etimologia del nome Agabio:

secondo alcuni è di origine  longobarda;

secondo altri deriva dalla lingua turca, nella quale  agha significa grande, alto;

in lingua semitica hagab significa grillo, nel significato di colui che parla. Ricordiamo in proposito il profeta Sant'Agabo di Gerusalemme, 1° secolo dopo Cristo, famoso per le sue prediche e le sue profezie. 

Resta famosa nella Storia della Chiesa la figura di Sant’Agabio vescovo di Novara (Piemonte) nella prima metà del IV° secolo: “ Pastore sapiente e coraggiosa guida del gregge a lui affidato, sino alla morte”. Le sue spoglie riposano nella cattedrale di Santa Maria di Novara. Fu successore di Gaudenzio, primo vescovo di Novara.

Sant’Agabio è inoltre un antico quartiere di Novara, sito lungo la “statale” per Milano. N.d.R. Novara pur essendo provincia del Piemonte dista poco meno di 40 Km. da Milano e ben 80 da Torino. Ecco perchè si dice comunemente che gli abitanti di Novara e provincia siano più lombardi che piemontesi.

Il cognome AGABIO è tipico di Ghemme e di alcuni altri piccoli centri del novarese, ma lo troviamo anche a Milano e provincia.

È presente anche in Sardegna, nel capoluogo sardo ed a Sassari, qui con un solo nucleo familiare.

La provenienza in Sardegna sembra lombarda, ma non sappiamo quando i primi Agabio sono arrivati  nell'isola. Una famiglia degli Agabio cagliaritani si è spostata in provincia ai primi del Novecento, a Gonnosfanadiga, per l’esattezza; ma in questo borgo del Medio Campidano è stato trascritto con la doppia “b” > Agabbio <, così come è attualmente. Gli Agabbio di Sassari traggono origine dal ceppo di Gonnosfanadiga.

Gli Agabbio di Gonnosfanadiga, poi, affermano di provenire dal piccolo centro lpiemontese  della provincia di Novara: Ghemme appunto, che, dalle nostre recenti indagini, annovera il numero più alto di persone con tale cognome.

Integrazioni fornite (con ampia documentazione) dal signor Agabbio Angelo di Gonnosfanadiga:

"Sardegna: Da Ghemme prov. Novara per Cagliari. 

Mio bisnonno  Agabbio Carlo Maria nato a Ghemme 14 Febbraio 1812.     Sergente del Reggimento Brigata Casale -arrivò in Sardegna nel 1865. Nel congedo risulta Agabbio con due B ma lui firma con una B -  Una mia Zia scrisse alla Parrocchia Di Ghemme per avere  notizie ed il Parroco rispose ..... vedi lettera ..."Agabio Antonio sposò in seconde nozze Gnocca Apollonia; nacquero 5 figli Maria Caterina, Giuseppe Maria, Carlo Maria, Angela Maria e Antonia Maria". In Sardegna si trasferì Carlo Maria per fine ferma militare in quanto ferito ad una mano. Si sposò con Marini Rita (sarda) ed ebbero sei figli: Franceschino, Marco (mio nonno) Luigina - Efisio - Antonio- tutti nati a Cagliari - Mio Nonno si  sposò con una Casula ed ebbero due figli Giuseppe (mio padre) e Maria".  

 

                                                                         Diritti Di Copyright : Giuseppe Concas

© : http://www.nominis.net

   

Cerca  

   

Visitatori Online  

Abbiamo 49 visitatori e nessun utente online

   
Copyright © 2018 Nominis.net. Tutti i diritti riservati.
Gestione e Manutenzione REMOTE_PC Contatto : email
© remotepc