Menu Principale  

   

Pubblicità  

   

GILARDI

Valutazione attuale:  / 0
Dettagli

GILARDI: il cognome è presente in 501 Comuni italiani, di cui 9 in Sardegna: San Gavino MRL. 12, Guspini 11, Iglesias 6, etc. Ha la maggiore diffusione in Lombardia, provincia di Lecco; seguono Piemonte Liguria, Lazio, Campania, etc. Il cognome potrebbe derivare dal nome Gerardo, ad esempio dall'erba castalda, detta anche erba girardina o erba di San Gerardo (officinale). Nel Codice Diplomatico di Villa di Chiesa, in Sardigna, relativamente all'anno 1365 (15 gennaio) S. II° 1 - 33. troviamo citati Bernardo Giraldi, Carmelingo Regio e Giraldi Bernardo, teste, etc. Non sappiamo se cisiano o no relazioni di tipo semantico, etimologico o storico patronimico con cognome in oggetto. Chi visita il sito e ne sa di più è pregato di comunicare tramite la posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o tramite il modulo di contatto. Le integrazioni verranno inserite con nome e cognome o sigla del collaboratore.

Gomez; Gomes

Valutazione attuale:  / 0
Dettagli

GOMEZ; GOMES:

Sono cognomi provenienti dalla Spagna o dal Portogallo. Il primo è presente in 47 Comuni italiani, di cui 2 in Sardegna: Cagliari 8, Bonorva un nucleo familiare. Nella penisola è Napoili ad avere il numero più alto con 16, segue Roma con 12. Gomes è presente in 23 Comuni italiani: non è presente in Sardegna. Il numero più alto dei Gomes si registra a Roma e a Bari. L'uscita "ez" in tutti o quasi i cognomi spagnoli e portoghesi, sta ad indicare la discendenza dal capostipite.

in latino corrisponde al nome "comes - comitis", nel significato di compagno, della stessa comitiva, dello stesso comitato. Dal comes latino deriva inoltre conte o collaboratore del re.

Nella storia di Sardegna del periodo giudicale è ampiamento documentato il nome proprio Comita, che poi, nei secoli è andato scomparendo. Nome che ritroviamo nei Condaghi e tra i tantissimi firmatari della Petizione di Pace di Eleonora d'Arborea del 1388; più comune nei villaggi del centro nord della Sardegna. Non dimentichiamo poi i Comita di Torres, di Arborea e di Gallura, signori di quei regni giudicali.

I due cognomi sono assai diffusi in Spagna e Portogallo, nonchè negli stati dell'America centrale e meridionale. Sono presenti anche in tutti gli stati Usa.

Il primo Gomez in Italia è registrato nel 1600, Gomez Pinamegrillo, nella Parrocchia di San Nicola di Bari in Puglia.

Nella storia di Sardegna ricordiamo Gomez de los Cobos, Manuele, marchese di Camarassa, luogotenente regio e vicerè del Regno di Sardegna dal 1665 al 1668 (vedi Di.Sto.Sa di F. Cesare Casula). Ricordiamo inoltre Pietro Gomis, cagliaritano di origini catalane: fu consigliere cittadino. Nel 1416 acquistò la villa di Ussana e nel 1421 quella di Arceni. La sua famiglia si estinse nel corso del XV° secolo (Di.Sto.Sa. di F. C. Casula). 

Un Gomez di Cagliari (1909 - ?) lo ritroviamo a Gonnosfanadiga a fine del '42 come sfollato con la famiglia a seguito dei primi bombardamenti della città da parte delle forze aeree anglo - americane.

Chiediamo ai Gomez di Cagliari i quali  negli anni '40 del 1900 amministravano la rivendita di bici e moto della "Vadillonga", se hanno ricordo di questo fatto, di comunicarci quanto sanno: verrà inserita la loro integrazione, con il nome, se è di loro gradimento. 

                                                                        Giuseppe Concas - diritti di copyright

 

   

Cerca  

   

Visitatori Online  

Abbiamo 16 visitatori e nessun utente online

   
Copyright © 2020 Nominis.net. Tutti i diritti riservati.
Gestione e Manutenzione REMOTE_PC Contatto : email
© remotepc