Menu Principale  

   

Pubblicità  

   

Tatti

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 
Dettagli

TATTI:

(di Ettore Rossoni): “Tatti è tipicamente sardo, diffuso in particolare nell'oristanese a Samugheo ed anche ad Oristano, Ruinas, Nughedu Santa Vittoria e Nureci, nel cagliaritano a Cagliari, Quartu Sant'Elena ed Assemini, nel Medio Campidano a Sardara, Sanluri e Villacidro, nel nuorese a Teti, Fonni, Sorgono e Tonara ed a Sassari, presenta inoltre dei ceppi laziali a Roma e Castel Madama nel romano ed a Cisterna di Latina nel latinense, e nell'aquilano ad Opi ed Avezzano, potrebbe derivare da una forma alterata del nome del paese di Teti nel nuorese, ma è pure possibile che derivi invece da soprannomi originati dal termine sardo logudorese tattu (sazio, satollo)”.

TATTI: è presente in 229 Comuni italiani, di cui 94 in Sardegna: Samugheo 168, Oristano 90, Ruinas 74, etc.

l’ipotesi del Rossoni è accettabile, tattu da tzatzu  sazio, nelle parlate centrali; attattai = satzai = riempirsi la pancia; attattu > tattu.  Ma tattu e tatta nella lingua dei bambini sono anche zio e zia. 

 

 

Diritti Di Copyright : Giuseppe Concas

© : http://www.nominis.net

   

Cerca  

   

Visitatori Online  

Abbiamo 32 visitatori e nessun utente online

   
Copyright © 2024 Nominis.net. Tutti i diritti riservati.
Gestione e Manutenzione REMOTE_PC Contatto : email
© remotepc