Menu Principale  

   

Pubblicità  

   

Ala

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

ALA: 

ha un ceppo nel torinese, in particolare a Cantoira, Torino e Balangero, uno a Campi Salentina e Salice Salentino nel leccese, più altri molto piccoli a San Vero Milis nell'oristanese, a Roma, a Napoli, a Rapolla nel potentino ed in Sicilia a Palermo, Naro nell'agrigentino e Salaparuta nel trapanese, dovrebbero tutti derivare da toponimi come Ala di Stura nel torinese, Ala di Trento o Alà dei Sardi nel sassarese. (vedi il cognome Aba/s etc.).

Attualmente, in Sardegna lo troviamo in 8 Comuni, col numero più alto, circa 15, a San Vero Milis, in provincia di Oristano.

Tra i firmatari della Pace di Eleonora, LPDE del 1388, troviamo: Ala (de) Joanne, jurato (collaboratore del maiore - guardia giurata - vigilante)  ville Nuruci (Contrate Partis Alença- l'odierno Nurèci – (vedi app. I^ 14); per Joanne de Ala, invece supponiamo la provenienza dal villaggio antico di Ala, Contrate Montis Acuti – (vedi  app. I^ 4) -, l'odierna Alà dei Sardi.

Nel Condaghe di San Michele di Salvennor, CSMS, XI°, XIII° secolo, al cap. 303 è citato Estevan (Istefane) Ala, in una spartizione di servitù: …> y la mitad (la metà del servizio) de Estevan Ala, y un quarto de Jhuan Pithio…Sempre nel CSMS, al cap. 188, sono citate Lucia y Susana Ala: (en Pussu Major > Pozzomaggiore)(sempre in una spartizione della servitù)…y mujeres a Justa Cais entera (per l’intero servizio), y a Biuenta entera, y a Vera Cata y a Jorgia de Pletu y a Lucia y a Susana Ala…Nel Condaghe di San Pietro di Silki, CSPS, XI°, XIII° secolo, troviamo una intera famiglia con questo cognome, al capitolo 394: Ala Bera, Ala Furatu frate de Bera, Ala Gedida, mama, de Bera, Maria e Furatu, Ala Maria sorre de Bera > Kertaitili donnu Comita de Serra, in corona de iudike Comita in Abrio, a Bera Ala et a Maria et a Furatu su frate, ca: “Progiteu non servites a scu. Petru de Silki, ki setes servos de scu. Petru”? (entrò in lite donnu Comita de Serra, nel tribunale del Giudice Comita, con Bera Ala e Maria e Furatu il fratello: “Perchè non servite San Pietro di Silki, voi che siete servi di San Pietro”?), etc.

Nel Condaghe di San Pietro di Silki, CSPS, XI°, XIII° secolo, al cap. 401 troviamo il toponimo Aba de Mela (in una compera - comporu): > et termen assu pedale de Aba de Mela (in Biosevin: villaggio scomparso, i cui resti si trovano fra Uri e Usini).

 

Diritti Di Copyright : Giuseppe Concas

© : http://www.nominis.net

   
Copyright © 2019 Nominis.net. Tutti i diritti riservati.
Gestione e Manutenzione REMOTE_PC Contatto : email
© remotepc