Menu Principale  

   

Pubblicità  

   

Gusai

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

GUSAI:

è un cognome presente in 22 Comuni italiani, di cui 9 in Sardegna: Nuoro 80, Siniscola 46, Orosei 8, etc.

Gosai o gusai in lingua sarda (campidanese antico) significa osare, ardire, e viene dal catalano gosar, sinonimo di atrevir, da cui l’aggettivo atrevìu o atrivìu = ardito, coraggioso. (vedi anche il cognome Usai).

Il cognome è documentato nelle carte medioevali della storia e della lingua della Sardegna. Nel Condaghe di San Pietro di Silki, CSPS, XI°, XIII° secolo, è presente, al capitolo 441 Johanne Gusai, armentariu de Gennor (amministratore di Gennor o Genor > villaggio abbandonato, i cui resti si trovano a tre chilometri a nord est di Sennori: oggi la località è detta Zennos): > Ego Angnesa per issa gratia de Deus abbatissa de sc. Petru de Silchi fatho recordatione dessa muiere qui fuit de mastru Gantine d’Etim, qui fecherun servum de Ginithu Bonum, qui morivit et confessait sa muiere donna Merelia de Derisa de Plovake cam fuit maritu suo et issa muiere sua leitima. Et de custu confessait davenanti dessa donna s’abatissa  et de toctu su cumbentu et dessu previteru de sca. Julia et Andria Taras armentariu de Sigillum (sovrintendente all'amministrazione del patrimonio fiscale) et de Barusone Pirastru armentariu de sca. Julia (amministratore dei beni della chiesa di Santa Gliulia) et mastru Johanne Pelle et de Michine de Aliprandu et de magistru Gantine Carbone et de mastru Antioclu Pelle et de Matheu Pelle et de Johanne Gusai  armentariu de Gennor, etc.

Nel Condaghe di Santa Maria di Bonarcado, CSMB, XI°, XIII° secolo troviamo, al capitolo 53: Tramutarus (abbiamo scambiato > Ego priore  Iohanne de Bonarcato, facio recordatione, cun voluntade de Deus et de iudice Barusone) terras cum Ianni Milia et deilli cambiu in mura de Carvias. Testes: Iorgi Gusai. Ai capp. 76, 80 e 81 troviamo Golorki Gusai, armentariu del conte di Sollie (amministratore del conte di Sollie o Solii, abitato scomparso, i cui resti si trovano tra San Vero Milis e Narbolìa) (cap. 76): > Ego Armannus prior de Bonarcatu, partivi (ho diviso, il servizio s'intende) fiios de Iohanne Titu et de Margarita Galare cun su conte.

 

 

Diritti Di Copyright : Giuseppe Concas

© : http://www.nominis.net

   

Cerca  

   

Visitatori Online  

Abbiamo 28 visitatori e nessun utente online

   
Copyright © 2019 Nominis.net. Tutti i diritti riservati.
Gestione e Manutenzione REMOTE_PC Contatto : email
© remotepc